Un brano contro le mafie - Jaf Events and Communication
Events and Communication Agency
eventi,events,comunicazione,communication,advertising,latina,velletri,roma,progetti,service,audio,luci,video,location,allestimento,logistica,,scenografie,foto,video,format,spettacoli,intrattenimento,artisti,edizioni,musica,stampa,transfer,security,formazione,convegni,conferenze,congressi,riunioni,team,building,incentive,animazione
526
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-526,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,qode-content-sidebar-responsive,columns-4,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive
Category
Events, Music, Public
Tags
Concorsi Musicali, Grandi Eventi Istituzionali

UN BRANO CONTRO LE MAFIE

 

UN BRANO CONTRO LE MAFIE | BRIEF

 

Il concorso musicale “Un Brano Contro Le Mafie”, è un’iniziativa promossa dall’Osservatorio Tecnico-Scientifico Per La Sicurezza, La Legalità E La Lotta Alla Corruzione della Regione Lazio, finalizzata a sensibilizzare le nuove generazioni sulla cultura della legalità attraverso la musica. Ha come obiettivo quello di coinvolgere le scuole per inviare un messaggio incisivo finalizzato all’educazione alla legalità delle generazioni più giovani. Il concorso musicale è aperto alle scuole e ai gruppi studenteschi del Lazio.

 

Per partecipare è necessario realizzare un brano musicale avente tematica sociale che, in particolare, deve avere come argomento principale il tema della lotta alla criminalità organizzata in tutte le sue forme ed espressioni. L’iscrizione è gratuita e può essere effettuata compilando l’apposito form disponibile sul sito web unbranocontrolemafie.it .

 

Le schede degli artisti contenenti biografia e brano in gara sono pubblicati online sul sito web dell’iniziativa stessa. Una giuria tecnica seleziona i dieci artisti/band che si aggiudicano la possibilità di esibirsi live in un concerto organizzato dalla Regione Lazio oltre che la possibilità di veder pubblicato il brano all’interno della compilation “Un Brano Contro Le Mafie”.

 

Verranno, inoltre, selezionati due artisti/gruppi musicali, uno per la categoria istituti comprensivi e uno per la categoria scuole superiori che riceveranno ciascuno un premio in buoni spendibili per l’acquisto di strumenti musicali indirizzato alla scuola di appartenenza.

 

 

Clienti: Regione Lazio – Lazio Crea S.p.A. – Lazio Innova S.p.A.

Location: Regione Lazio

Settore: Concorsi Musicali – Grandi Eventi Istituzionali

Periodo: 2017-2018

 

UN BRANO CONTRO LE MAFIE | L’EVENTO

 

Un Brano Contro Le Mafie – Vol. 2, il concorso musicale rivolto agli studenti degli istituti comprensivi e superiori del Lazio, ha tagliato ufficialmente il suo secondo traguardo.

 

Sono dieci gli artisti giunti al rush finale, provenienti da altrettanti istituti del Lazio, questi i loro nomi e i nomi dei loro inediti: Sordi’s band – Grazie a voi, JHF – Vorrei che la mia voce diventasse un coro, PortoSicuro – Ad alta voce, Andrea Boiani – Fight Their Game, Stefano e Kiara – Nessuno sarà solo, Blacklights – Mamma Italia, Amici in Musica – Il boss di me stesso, Blackout – The Priest, Musicherellando Band – La nostra scelta facile, Rockeros – Non la volevo così.

 

Sono questi i 10 protagonisti della compilation “Un Brano Contro Le Mafie – Vol.2” edita da Jaf Edizioni e distribuita in 10.000 copie fisiche oltre che sulle principali piattaforme online di streaming come Spotify, Google Music, Apple Music. Sordi’s Band e JHF si sono aggiudicate, inoltre, un buono acquisto spendibile in attrezzature e strumenti musicali destinati alla scuola di appartenenza.

 

 

La cerimonia di premiazione ufficiale si è tenuta Venerdì 16 febbraio presso il WEGIL di Trastevere. Alla stessa hanno preso parte i dieci finalisti accompagnati da una delegazione proveniente dai rispettivi istituti scolastici.

Ad aprire la cerimonia insieme al Presidente dell’Osservatorio per la Legalità e la Sicurezza Dott. Gianpiero Cioffredi, il rapper Grossover, vincitore con il brano “Italia Libera” della precedente edizione del concorso.

Guest Star dell’iniziativa la cantautrice Amara che ha proposto ai ragazzi la sua interpretazione di “Che sia benedetta”, di cui è autrice, cantata da Fiorella Mannoia e arrivata al secondo posto della 67/a edizione del Festival di Sanremo.

L’evento è stato trasmesso interamente in diretta Facebook sui canali ufficiali dell’iniziativa.

 

UN BRANO CONTRO LE MAFIE | ATTIVITA’

 

FORMAT AND EVENT PRODUCTION – Event Management, Art Direction, Communication, Music Distribution.

 

UN BRANO CONTRO LE MAFIE | PARLANO DI NOI

ANSA